logo-youtube  Facebook

Array

L'ora del riscatto

Ciccioli_MassimoDopo due sconfitte consecutive per il Tolentino quella contro la Forsempronese non potrà che essere la partita del riscatto. La squadra cremisi non ha altra scelta se non quella di tornare subito alla vittoria per riprendere la caccia alla Maceratese, attuale capolista del girone con cinque punti di vantaggio sul Tolentino. Una vittoria contro la Forsempronese sarebbe la medicina migliore per iniziare col piede giusto un periodo che si preannuncia intenso in quanto comprende anche la partita di Coppa Italia di mercoledì 6 novembre in casa contro il Montegranaro. Massimo Ciccioli, vice di Roberto Mobili ed allenatore della Juniores è convinto che il discorso campionato è ancora tutto aperto. “Dobbiamo sbagliare di meno ed essere più incisivi in fase realizzativa. Nelle ultime due partite perse, abbiamo creato diverse palle gol e non le abbiamo segnate, poi al primo tiro in porta degli avversari subiamo la rete e perdiamo la partita. Contro la Forsempronese dobbiamo per forza invertire la rotta e soprattutto dobbiamo vincere la partita. Il campionato, anche se al momento ci vede indietro di cinque lunghezze è apertissimo. Oltre alla Maceratese per la vittoria finale ci sono altre 3 o 4 squadre e sicuramente tra queste ci sarà anche il Tolentino”. Tornando alla partita contro la Forsempronese, rispetto a domenica scorsa mister Mobili potrà contare sul recupero del giovane Pistelli che ha scontato la giornata di squalifica. Il tecnico cremisi invece non potrà più contare sull’attaccante Alessio Martellucci che per motivi di lavoro ha lasciato il Tolentino. A dirigere Tolentino-Forsempronese è stato designato il signor Luigi Cosignani di San Benedetto del Tronto che sarà coadiuvato dagli assistenti Mario Paoletti e Luca Quintili di Ascoli Piceno.

(Fonte: Cronache Maceratesi, Paolo Del Bello)

 

FACILE-PEC-banner-UST-200x150

fatturazione-elettronica-echo-sistemi

tkssponsors

Condividi articoli

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito