logo-youtube  Facebook

Array

Gara di ex a Corridonia

Fermani_EmanueleSuperata la prima fase di Coppa Italia battendo la Cingolana e conquistata la semifinale a tre (con Montegranaro e Fermana), anche per il Tolentino è di nuovo campionato. Con una trasferta delle più brevi ma tra le più impegnative trattandosi di Corridonia. Altro team, che i cremisi incontrano per la seconda volta in Eccellenza (una vittoria a testa la scorsa stagione), pure imbottito di ex (il tecnico Ciarlantini, il vice Gesuelli, poi Nerpiti, Barucca, Moschetta e Tarbabini) che, dopo aver aver lasciato Marasca e Dell'Aquila insieme a vari altri, ha confermato Martinelli, Bugiolacchi, Gentilucci ed altri prendendo tra gli altri Siroti, Carnevali, Pettinari, Santinelli, Ciucci, Pomiro, Foglini, Okere e De Caro. Non ottenendo però grossi risultati, tanto da essere quart'ultima con 5 punti (Tolentino 13). Reduci dalla terza vittoria consecutiva (quattro con quella di Coppa) e dimenticando di averlo già battuto 4-1 in Coppa, i cremisi sono ben consapevoli che oggi troveranno un clima ben diverso e un avversario quanto mai agguerrito. "Ci aspetta una gara molto difficile – conferma il coach cremisi Roberto Mobili -. Dovremo essere quindi particolarmente attenti e concentrati".

(Fonte: Il Resto del Carlino, Carlo Simonetti)

 

FACILE-PEC-banner-UST-200x150

fatturazione-elettronica-echo-sistemi

tkssponsors

Condividi articoli

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito