logo-youtube  Facebook

Array
Home Page News

E' della Civitanovese il 18° Memorial "Carlini-Orselli"

008671civitanoveseBattuto il Tolentino ai calci di rigore

La 18^ edizione del Memorial "Carlini-Orselli" si è concluso con il successo della Civitanovese che ha avuto la meglio attraverso i calci di rigore sul Tolentino. Partita decisamente bella tra due squadre che hanno interpretato al meglio la gara. In campo grande equilibrio che non si è spezzato dopo centoventi minuti se non dai tiri dagli undici metri. Più tattico il Tolentino, più forte la Civitanovese imbrigliata completamente dalle strategie messe in campo da mister Gesuelli. Una bella partita, senza dubbio una delle migliori delle ultime edizioni. Tanta bravura in campo e tanta correttezza. Non capita quasi mai di vedere quello che si è visto allo Scarfiotti. Gara dura ma correttissima e fairplay da vendere.

Al termine della gara premiazione sul campo per i  protagonisti del Memorial cominciando proprio dal premio fairplay a Mario Lazzari storico dirigente del Tolentino e al giocatore più corretto e bravo, Mauro Aringoli centrale difensivo del Tolentino. Premiato il tecnico della Dorica Torrette Robero Valerci. Il premio "Pietro Durastanti" a Lorenzo Canuti del Tolentino, miglior terzino sinistro Michele Cervellini della Civitanovese al quale è andato il premio "Francesco Angeloni". Miglior portiere del torneo Diego Passeri della Settempeda, capocannoniere Manuel Santagata della Civitanovese. Premiate le squadre che si sono qualificate dal primo al terzo posto ex equo: Civitanovese, Tolentino, Conero Dribbling e Settempeda. Un riconoscimento anche alla terna arbitrale composta da Chandal, Illuminati e Fuertes.              

TOLENTINO 4 - CIVITANOVESE    5  (dopo tempi supplementari e calci di rigore)

TOLENTINO: Tiberi, Fede, Vitali (13’ st Biciuffi), Gobbi (38’ st Ciccioli), Aringoli, Giaconi, Mattia Chiaraberta (45’ st Sciamanna), Balestra (8’ st Zenobi), Ciavaroli, Canuti, De Ronzi (25’ st Gasparrni). A disp.: Salvatori, Quintili. All.: Raffaele Gesuelli
CIVITANOVESE: Cattafesta, Sako, Cervellini, Biondi (13’ pts), Baiocco, Cantarini, Lambertucci, Poli, Foresi, Caldaroni (1’ st Savoretti), Santagata, Morgese (1’ st Muka). A disp.: Macellari, Sampaolesi, Lamjy Pagliaccio. All.: Paolo Squadroni
ARBITRO: Chandal di Macerata
ASSISTENTI: Staffolani-Diop
RETI: Nei calci di rigore Tolentino in gol con Sciamanna, Fede, Ciavaroli e Canuti. Hanno sbagliato Zenobi e Ciccioli. La Civitanovese in gol con Foresi, Baiocco, Muka, Santagata, Cantarini. Ha sbagliato Poli
NOTE: Spettatori 300 circa. Ammoniti: Ciavaroli, Sako, Cervellini, Biondi, Santagata. Angoli: 3-5. Tempi di recupero: 1’+  4’

Più Tolentino che Civitanovese nella prima parte della contesa. Nella ripresa, primi venti minuti senza sussulti. Si scaldano i ferri al 23’, quando Muka, entrato in avvio di ripresa, sbagliava un gol fatto su assist di Santagata. Due minuti dopo ancora Muka si vedeva respingere dalla traversa un bel tiro di sinistro con il pallone che sembrava destinati a concludere la sua corsa in fondo al sacco. Poco dopo la mezz’ora Muka-gol annullato per posizione irregolare dello stesso giocatore. Tolentino si rende pericoloso con Chiaraberta che cerca il gol ma non lo trova. Ancora annullato, 41’, un gol alla Civitanovese ma giusta, è apparsa a tutti  l’interpretazione del direttore di gara. I supplementari, un’aggiunta di fatica, regalano una sola emozione quando Gasparrini al 12’ del primo tempo supplementare scuote i legni della porta difesa da Cattafesta. Dagli undici metri Tolentino prima illude poi delude. Perfetto il team cremisi che trasforma i primi quattro calci di rigore, la svolta quando sbaglia con Biciuffi e Ciccioli mentre la Civitanoveseva va a segno con Santagata e Cantarini.

(Fonte: Marche in gol, Enrico Scoppa)

 

FACILE-PEC-banner-UST-200x150

fatturazione-elettronica-echo-sistemi

tkssponsors

Condividi articoli

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito