logo-youtube  Facebook

Array
Home Page

JUNIORES REGIONALI, Urbania-Tolentino e Vigor-Pro Calcio. Tocca a voi!

4JUNIORESScattano domani le semifinali per il campionato Juniores Regionale: quattro le squadre rimaste a contendersi il trofeo. Si tratta di Urbania, Vigor Senigallia, Tolentino e Pro Calcio che hanno trionfato nei rispetti gironi. Il sorteggio ha messo di fronte nel primo turno Urbania-Tolentino e Pro Calcio-Vigor Senigallia; il ritorno nel fine settimana con Tolentino-Urbania sabato allo Sticchi mentre Vigor Senigallia-Pro Calcio è in programma domenica.

URBANIA. Partiamo da Egiziano Righi, tecnico durantino, protagonista con i suoi ragazzi di una grande rimonta dopo un avvio di girone A non ottimale: “Mi piace sottolineare che anche quando eravamo lontanissimi dalla vetta i ragazzi, per questo li voglio ringraziare, credevano nell’impresa. Dopo la sconfitta subita sul terreno dell’Usav abbiamo infilato ben quindici risultati utili consecutivi”. Ben 69 gol totali ma un solo giocatore, Mario Mena, in doppia cifra: “La conferma che ha vinto il gruppo anche se meritano la citazione gli otto gol di Cappellacci e Mistura oltre ai cinque di Temellini nei calci piazzati in un girone dal livello medio-alto con tante società che puntano sui giovani”. Ora il doppio appuntamento con il Tolentino: “Squadra fortissima, i numeri dicono questo ed i numeri difficilmente sbagliano ma noi ci saremo eccome”.


Ecco l’organico biancorosso:  
Portieri: Latisi (‘96), Achilli (‘97), Bozzi (‘96). Difensori: Mirko Rossi(‘94), Mustafi (‘96), Xoni Mema (‘94), Battazzi ('95), Temellini (‘96), Andrea Rossi (‘95), Matteo Rossi (‘96). Centrocampisti: Nabar (‘94), Doda (‘94), Galeotti (‘96), Giovannelli (‘96), Pasquini (‘96), Bucci (‘95), Mistura (‘95), Sghembi (‘96). Attaccanti: Privataru (‘96), Cappellacci (‘97), Mario Mema (‘96), Orazi (‘96), Scarselli (‘95), Luca Fraternali (‘95).

TOLENTINO. I cremisi hanno vinto nel girone C dominando il lotto dei concorrenti in virtù di una superiorità indiscussa. Un piccolo gioiello la squadra cremisi affidata a Raffaele Gesuelli che strada facendo ha costruito un’ottima squadra dove non mancano giocatori importanti a partire da quel Canuti di cui tutti parlano. “Sono convinto – sono parole di Gesuelli - che questo gruppo di giocatori è destinato a far bene viste le qualità di ciascun giocatore”. Ben 82 gol all’attivo dove spiccano i 16 di Chiaraberta e i 10 di Ciavaroli. Ora però è tempo di finali ed ecco l’Urbania: “Ho avuto modo di vederli nello spareggio con la Cagliese e mi è sembrata squadra capace di giocare un buon calcio. Ci darà del filo da torcere anche ma ce la giocheremo con l’obiettivo di vincere e conquistare un posto in finale”.
Ecco l’organico cremisi: 
Portieri: Salvatori (‘96), Tiberi (‘96). Difensori: Aringoli (‘96), Borgiani (‘96), Falconi (‘96), Giaconi (‘97), Romeo (‘96), Sampino (‘95), Staffolani (‘95), Vitali (‘95). Centrocampisti: Balestra (‘95), Biciuffi (‘96), Canuti (‘96), Gussoni (‘96), Origlia (‘96), Ruggeri (‘96), Zenobi (‘96). Attaccanti :Chiaraberta (‘96), Ciavaroli (‘96), De Ronzi (‘96), Gasparrini (‘96), Mogetta (‘96), Ormeno (‘96), Sciamanna (‘96).

PRO CALCIO ASCOLI. Gli ascolani si sono aggiudicati il girone D dopo un duello accesissimo fino al termine. Con i ragazzi guidati da Giuseppe Sospetti che alla fine l’hanno spuntata: “Sono ragazzi straordinari - conferma il tecnico - mi verrebbe da dire d’altri tempi: capaci di sacrificarsi e dare tutto senza risparmio di energie. Le avversarie? Senza dubbio la Samb ma senza trascurare Porto D’Ascoli e Santa Maria Truentina in un campionato di buon livello con tante squadre che hanno provato a crescere sotto il profilo del gioco”. Un ritorno nel gotha del calcio regionale per i giallorossi: “Proveremo a dare il meglio e possibilmente andare sino in fondo ma non sarà facile visto il valore degli avversari. Abbiamo ottime frecce al nostro arco: in avanti penso ad Orazi, ex Ascoli, con 25 gol all’attivo. Contro la Vigor giocheremo gara uno in casa: dobbiamo dare il massimo visto che dopo 3 giorni ci sarà il ritorno. Saranno 180 minuti tutti da vivere”.
Ecco l’organico giallorosso:    
Portieri: Honk (’96), Nicolai (’95). Difensori: Bassetti (’96), Cocci (’95), De Antonis (’95), Di Matteo (’98), Di Silvestre (’96), Fioravanti (’96), Giacoboni (’98), Piccioni (’95), Razzetti (’96). Centrocampisti: Antonini (’96), Stefano Candidori (’96), Simone Candidori (’98), Cosmi (’94), Di Giacomo (’96), Emiliucci (’96), Piccioni (’95), Prncipi (’98). Attaccanti: Agostini (’95), Ciotti (’96), Orazi (’95), Paci (’96), Tallè (’96).

VIGOR SENIGALLIA. Ha spadroneggiato nel girone B la Vigor guidata da Antonello Mancini tanto da concludere la stagione addirittura imbattuta avendo ottenuto 22 vittorie in 26 giornate con solo 4 pareggi. “E’ un stato un bel campionato – commenta Mancini – che nonostante il vantaggio abissale è stato per certi versi anche sostanzialmente equilibrato. A cavallo tra i due gironi abbiamo preso piena consapevolezza della nostra forza. Il punto di forza l’attacco? Beh, sicuramente i 20 gol di Marinangeli balzano agli occhi ma un po’ tutti hanno contribuito a raggiungere quota ottanta reti realizzate”. E ora l’obiettivo è quello di continuare la marcia intrapresa: “Inutile nasconderlo: conquistare il titolo regionale è l’obiettivo di tutte le finaliste anche se sarà terribilmente difficile visto il valore degli avversari. La Pro Calcio? Avversario difficile come confermato dai miei collaboratori che li hanno visti all’opera”.
Ecco l’organico rossoblù:
Portieri: Principi (’96), Frondella (’95). Difensori: Avanzi (’96), Baldassarri (’96), Marchesini (’95), Metowksi (’96), Zoppi (’96), Bontempi (’96), Curzi (’96), Fiora (’96). Centrocampisti: Carboni (’96), Lavatori (’96), Riccio (’96), Rotatori (’96), Pallavicini (’96), Cappanera (’96), Scartozzi (’96), Gentili (’96). Attaccanti: Casabianca (’96), Cuomo (’95), Marinangeli (’96).

 

FACILE-PEC-banner-UST-200x150

fatturazione-elettronica-echo-sistemi

tkssponsors

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito