logo-youtube  Facebook

Array
Home Page

All’Helvia Recina in ballo una stagione

Tole-MacerateseSi avvicina sempre di più la sfida che vale una stagione. Domani (domenica) all’Helvia Recina di Macerata, in campo alle 16, si potrebbe decidere il campionato d’Eccellenza regionale. Maceratese e Tolentino stanno disputando una stagione sopra le righe ed al momento sono appaiate in vetta alla graduatoria con 66 punti. Biancorossi più tecnici, cremisi più fisici. Sarà comunque una vera e propria finale che potrebbe essere decisa da un’invenzione di uno dei tanti fuoriclasse che saranno presenti sul terreno di gioco. La sfida verrà raccontata in diretta con la radiocronaca integrale  su Cronache Maceratesi. Andiamo a tastare il polso della situazione sulle due sponde.

QUI MACERATA – E’ una Maceratese gagliarda e vogliosa di arrivare a 10 vittorie consecutive quella che si sta preparando al meglio in vista del derby di domenica. Nei biancorossi non ci saranno Eclizietta e Giandomenico per infortunio e Benfatto per squalifica. Grattacapi non da niente per mister Di Fabio che cercherà le soluzioni migliori per non far sentire questi forfait. Nel frattempo in città c’è grande euforia intorno alla squadra e una grandissima voglia di arrivare a questo scontro, decisivo ai fini della promozione diretta in serie D.

 

Sulle tribune dell’Helvia Recina si prevede il pubblico delle grandissime occasioni e la società ricorda che non saranno validi gli abbonamenti perchè sarà istituita la “Giornata biancorossa”.Dopo la comunicazione di ieri della Questura la Maceratese informa che la biglietteria domani sarà aperta alle ore 14.

“La prevendita dei giorni scorsi – si legge nella nota stampa – è stata un successo ma c’è ancora la possibilità di acquistare i biglietti: la Maceratese comunica infatti che la biglietteria sarà aperta
domenica dalle ore 14, per consegnare gli accrediti ai numerosi giornalisti presenti e per permettere ai ritardatari e a coloro che arrivano da lontano di assistere al big-match. Per celebrare al meglio la Giornata Biancorossa  i tifosi stanno preparando
striscioni e coreografie che animeranno gli spalti: quando le due squadre scenderanno in campo alle ore 16, il colpo d’occhio sarà sicuramente mozzafiato.Prima però ci sarà un simpatico prologo alle ore 15,15, ripescando una tradizione del passato: un incontro amichevole tra i bambini biancorossi e cremisi della categoria Piccoli Amici. Guardare i bambini giocare e divertirsi sarà il miglior spot possibile per rimarcare i valori dello sport”.

L’auspicio di tutti è che si tratti di una vera e propria festa dello sport dove a trionfare possa essere il calcio, a prescindere dalla squadra che vincerà sul campo. Sarà una domenica decisamente particolare per tutti gli sportivi maceratesi visto che a Milano la Lube si giocherà lo scudetto: peccato che le due gare si giocheranno in contemporanea ma il destino ha voluto così.

QUI TOLENTINO – Mancano poche ore alla sfida che può decidere un intero campionato ed in casa cremisi regna la massima tranquillità. Tutti sono consapevoli che il risultato di questa sfida può valere un’intera stagione, ma proprio per questo la serenità che circonda staff tecnico e squadra è sicuramente un fatto positivo.

Tutti sono concordi che la Maceratese è una squadra molto forte, ma sicuramente il Tolentino non è da meno e può affrontare questa partita con la consapevolezza di poterla vincere. I precedenti giocati all’Helvia Recina hanno visto prevalere la formazione biancorossa in ben undici partite, quattro sono stati i pareggi, e sempre quattro le vittorie del Tolentino; mentre le ultime tre gare disputate (le due della passata stagione e quella del girone di andata) hanno visto uscire vittoriosa sempre la squadra cremisi. E’ naturale che quella di domani  è una sfida da tripla e sicuramente chi delle due squadre la vincerà metterà una seria ipoteca per il passaggio in serie D. I cremisi sono tornati in campo stamattina per la rituale rifinitura prima della gara. La sgambatura oltre a provare gli schemi e la probabile formazione anti-Maceratese, servirà al tecnico per saggiare le condizioni di tutti i suoi giocatori, che ricordiamo sono tutti a disposizione. Questo fatto consentirà a Roberto Mobili di scegliere l’undici più adatto per affrontare al meglio la Maceratese. A livello di tifoseria finora sono molti gli sportivi che hanno acquistato i biglietti per assistere alla sfida che può valere un intero campionato.

(Fonte: Cronache Maceratesi, Andrea Busiello e Paolo Del Bello)

 

FACILE-PEC-banner-UST-200x150

fatturazione-elettronica-echo-sistemi

tkssponsors

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito